CERTIFICAZIONE IMPIANTI ELETTRICI

Con il decreto ministeriale 37 del 2008 ( dm 37/8), entrato in vigore il 27 marzo, è possibile certificare il proprio impianto elettrico di casa ,del proprio negozio, ufficio o piccola azienda nonostante non si abbia la documentazione specifica .

Spesso capita che chi vi ha fatto l’impianto non vi ha rilasciato la dichiarazione di conformità dell'impianto ciò comporta che senza questa certificazione non sarete in regola !

È tuttavia possibile sostituire questa documentazione,(dichiarazione di conformità) per case, industrie, uffici e immobili in generale costruiti prima del 27/03/2008, con un’altra detta dichiarazione di rispondenza alle norme o più comunemente diri.

La diri omologa a tutti gli effetti l’impianto elettrico. art. 7 comma 6 del DM 37/2008 nuova normativa di riferimento erroneamente chiamata nuova legge 46/90. Come lo stesso articolo recita, la diri deve essere rilasciate da tecnico abilitato.

E’ molto importante verificare che l’impresa o professionista ricada esattamente nelle specifiche dell’ articolo 7 comma 6 del dm 37/08 , pena l’annullamento del certificato stesso.

MD impianti è abilitata al rilascio di tali documenti per sanare queste situazioni anormali di impianti elettrici che non sono in possesso di certificazione elettrica. Con l’emanazione di questo decreto è diventato di fatto obbligatorio il possesso del certificato elettrico , per impianti del proprio immobile. Tale certificato potrebbe esservi richiesto dal notaio al momento del rogito, nel caso di una compravendita immobiliare . ( obbligo di presentare il certificato elettrico all’atto di vendita se vi viene richiesto), è infatti obbligatorio possederlo. La richiesta può essere fatta dal dal notaio o compratore, che ha tutto il diritto di verificare che l’impianto elettrico sia a norma, pena il possibile annullamento del contratto di vendita. Il certificato elettrico può essere richiesto inoltre nel momento in cui si voglia modificare il proprio contratto di fornitura elettrica, per esempio da 3 kw a 6 kw, o nella futura previsione del mercato libero dell’energia, per passare da un ente fornitore ad un altro.

Inoltre in un periodo come questo che si parla sempre più di sicurezza sul lavoro, la legislazione ha emanato diverse leggi, non per ultima il testo unico sulla sicurezza, legge 81 /10 nella quale sono state modificate e recepite diverse normative sulla sicurezza elettrica, ed applicate diverse sanzioni per chi non le rispetta o fa rispettare. E’ importante capire che dalla piccola casa alla grande industria la sicurezza per le persone deve essere garantita, e così come la responsabilità del datore di lavoro nei confronti del dipendente è la stessa che di un proprietario di casa nei confronti del suo affittuario in caso di incidenti addebitabili a una carente manutenzione , nonchè a mancati controlli e verifiche di sicurezza sull’impianto elettrico.

Anche per un amministratore di condominio, è molto importante essere sicuri che l’impianto dell’immobile abbia la certificazione elettrica, in quanto è proprio lui il garante della sicurezza, ed a lui faranno capo gli eventuali procedimenti penali nel caso di danni a cose e a terzi. In qualsiasi grado di giudizio è di fondamentale importanza dimostrare che il proprietario dell’immobile o amministratore abbia fatto certificare l’impianto, ciò lo tutelerebbe da eventuali responsabilità penali e civili.

E’ da precisare che il rapporto che c’è tra proprietario ed affittuario, in termini di responsabilità è come quello tra datore di lavoro e dipendente, o tra amministratore di condominio e condomini, queste è la catena della sicurezza che la normativa impone, legge 81/10 .

This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

You have declined cookies. This decision can be reversed.

You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.

MD Impianti di Conti Mattia

Impianti Elettrici Civili e Industriali, Antifurto, Videosorveglianza, Reti Dati, ecc.
Via Don C. Allievi 3
23845 Costa Masnaga (LC)
Tel. 031/855758 - Mail: info@mdimpianti.net
P.Iva 03322410139